Principali attivita'

Approvvigionamenti congiunti


I soci incaricano Viveracqua di acquistare in maniera congiunta beni e servizi allo scopo di perseguire economie di scala. I benefici delle procedure centralizzate di acquisto sono numerosi: significativo contenimento dei costi di acquisto e diminuzione degli oneri di gestione delle procedure (particolarmente significativo negli acquisti pubblici).

Nel 2014 sono stati acquistati beni e servizi a favore dei soci per oltre 62 milioni di euro.

Finanziamento degli investimenti


Viveracqua è alla ricerca di soluzioni comuni per finanziare gli investimenti necessari a migliorare e potenziamento gli acquedotti e i sistemi di fognatura e depurazione. La prima operazione è stata Viveracqua Hydrobond. Nei prossimi tre anni, grazie a un innovativo utilizzo della recente normativa sui minibond, in buona parte del Veneto sarà possibile realizzare investimenti per 300 milioni di euro. L’operazione ha suscitato l’interesse della Banca europea degli investimenti

 

 



 

Gruppi di lavoro


Per raggiungere gli obiettivi e portare a termine le proprie attività, Viveracqua utilizza prioritariamente risorse e prestazioni messe a disposizione dai soci. I project manager, infatti, attingono risorse umane da tutte le aziende socie, utilizzando le competenze e il know how.

I gruppi di lavoro, permanenti o a progetto, si occupano di:

  • ambiente e sicurezza;

  • sviluppo dell infrastrutture e accesso ai fondi comunitari;

  • affari legali e societari;

  • amministrazione e regolazione tariffaria;

  • gestione del personale e sviluppo attività formative;

  • rapporti commerciali;

  • comunicazione.

Contact center


Viveracqua sta progettando un contact center unico, a disposizione dei cittadini residenti nel territorio dove operano le aziende. L’obiettivo è ottenere sinergie di costo e scopo, rendere uniformi le prestazioni, potenziare il ruolo di ogni azienda nel proprio territorio e sviluppare canali di dialogo con gli utenti, anche attraverso strumenti di social networking.

 

Monitoraggio ambientale


Il Servizio tecnico-scientifico di monitoraggio ambientale, avviato nel 2014, è la prima attività che mette in comune le strutture già esistenti nelle aziende. Prevede di razionalizzare e potenziare i laboratori di analisi; investire in ricerca e sviluppo per l’analisi delle matrici ambientali nelle acque potabili e reflue; sviluppare strumenti di monitoraggio delle acque, sia delle fonti di approvvigionamento degli acquedotti che degli scarichi dei depuratori.

 

Partecipazioni internazionali


Viveracqua partecipa attivamente ad Aqua Publica Europea, l’associazione internazionale degli operatori pubblici del servizio idrico integrato. L’associazione rappresenta nell’ambito dell’Unione europea gli interessi e le necessità degli operatori pubblici del settore.